Spazio Libero

La verità è sempre la correzione di un errore, e quindi l'errore fa parte della verità. (Giuseppe Prezzolini, 1980)

Gossip politico

Posted by Marco su 16 agosto, 2008

https://i0.wp.com/www.luf1976.com/chi/2007/chi07280.jpg

Se in estate i quotidiani di informazione dedicano ampi spazi alle Olimpiadi e al traffico stradale verso i luoghi di vacanza, le riviste di gossip pensano a fare politica. Naturalmente non parlando di inflazione, bonus-bebè, pensioni e grandi opere, ma mettendo a nudo la vita privata dei politici offrendo al lettore subdoli suggerimenti sulla integrità e credibilità del personaggio. Ecco così che la rivista ‘Chi’ pubblica immagini felici della famiglia di Silvio Berlusconi che, mano nella mano della sua Veronica Lario, si appresta a trascorrere una serata circondato dal calore dei suoi figli e allietato dalle note di un attempato chitarrista mentre Silvio canta e ride. Sfogliando ancora la rivista il cuore si intenerisce osservando il Presidente del Consiglio che scherza con il nipotino. Berlusconi, un uomo di successo nonché marito, padre e nonno modello, dunque. Continuando a sfogliare ‘Chi’ si scopre ancora che Di Pietro, leader del partito d’opposizione Idv e grande nemico di Berlusconi, bacia una misteriosa ragazza bruna mentre le didascalie ricordano con insistenza che l’ex pm è sposato con figli. Di Pietro, un fedifrago, quindi. La contrapposizione è fatta. L’obiettivo è raggiunto. I commenti degli elettori sotto l’ombrellone sono i seguenti: “Di Pietro, fa tanto il predicatore e poi tradisce la moglie..”; “Visto Berlusconi? Dicono tutti che se la spassa con le ragazze giovani e invece è lì che tiene la mano alla moglie e si diverte in famiglia”. E’ anche così che si mantiene il potere. Se aggiungiamo che la rivista ‘Chi’ appartiene al gruppo editoriale Mondadori, proprietà di Silvio Berlusconi acquisita attraverso la corruzione dei giudici Squillante e Metta da parte di Cesare Previti, braccio destro del premier, il quadro completo della nostra ‘democrazia’ è presto fatto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: